348.2746108 - 333.1172009

LRpsicologia@gmail.com

Lun, Mer e Ven dalle 9:00 alle 13:00

Vuoi avere maggiori informazioni sull’argomento? Hai bisogno di un supporto psicologico?

Presso il nostro Centro si effettuano diagnosi e protocolli d’intervento specifici.

Richiedi una consulenza: LRpsicologia@gmail.com

 

Il Disturbo dell’eccitazione sessuale femminile è definito una persistente o ricorrente incapacità di raggiungere o mantenere, fino al completamento dell’attività sessuale intrapresa, un’adeguata eccitazione (DSM-IV TR).

La condizione può essere correlata ad altre disfunzioni sessuali o alla menopausa, può essere originata dall’assunzione di farmaci o di altre sostanze.

Lo psicoterapeuta dovrà rilevare se nella paziente la condizione sia stata permanente nel tempo o acquisita, legata a partner con determinate caratteristiche oppure generalizzata, o infine connessa a specifiche condizioni ambientali.

Il trattamento terapeutico è volto a rimuovere i fattori psicologici ritenuti causa del disturbo, sia in relazione alla sessualità della paziente che in relazione a quella di coppia, senza escludere, nell’analisi delle cause e nella cura, sofferenze psicologiche non strettamente legate alla sessualità, come ansia, stress, depressione ecc.

(Tratto da DSM-IV TR).

Creazione Siti WebRealizzazione Siti Web Roma