348.2746108 - 333.1172009

LRpsicologia@gmail.com

Lun, Mer e Ven dalle 9:00 alle 13:00

MASTER ECM IN NEUROPSICOLOGIA DELL’ETÀ EVOLUTIVA 

  • iso9001
  • Ministero della Salute
  • age.na.s

SEDE TORINO – Inizio: 23 novembre 2019. Iscrizioni aperte fino al 31 ottobre, salvo esaurimento posti.

SEDE ROMA 1 – Prossima attivazione: 2020. Calendario date da definire

SEDE MILANO E – Prossima attivazione: 2020. Calendario date da definire

 

PRESENTAZIONE DEL MASTER E SBOCCHI PROFESSIONALI

La neuropsicologia e la psicopatologia dell’età evolutiva ha come focus lo studio, la valutazione e la presa in carico di pazienti con disturbi del neuro-sviluppo congeniti o acquisiti. Il Master promuove lo sviluppo di competenze immediatamente spendibili in specifici contesti professionali quali:

  • attività libero professionale in ambito clinico-diagnostico e clinico-riabilitativo;
  • ambulatori presso ospedali pediatrici, dipartimenti e servizi di pediatria, centri di riabilitazione, istituti di ricerca e cura; servizi territoriali di riabilitazione;
  • istituti socio-educativi e riabilitativi che operano nel settore delle disabilità dell’età evolutiva;

Il presente Master rappresenta sia per la completezza delle aree tematiche coperte sia per l’alto profilo del corpo docente di caratura nazionale, la più valida offerta formativa adatta a coprire tali esigenze.

Al termine del Master e del tirocinio facoltativo sarà possibile richiedere l’iscrizione all’Albo degli Esperti in Neuropsicologia dell’età evolutiva presso l’istituito da LRpsicologia.

 

STRUTTURA E ARTICOLAZIONE DEL MASTER

Il master, di durata annuale, è articolato in 12 week-end di lezione (+ 1 giornata di esame finale) per un totale di 500 ore formative.

Per le date degli incontri, vedi (in alto) il Calendario Didattica.

Le attività formative saranno così distribuite:

  • 12 week-end di lezioni teorico-pratiche in aula (200 ore)
  • Auto-formazione supervisionata + project work finale (300 ore)
  • Tirocinio presso strutture e/o enti convenzionati (facoltativo)

Le lezioni si svolgeranno il sabato e la domenica con orari 10:00-13:00 e 14:00-18:00, con una frequenza di un week-end di lezione una volta al mese circa.

E’ possibile attivare un tirocinio formativo presso le strutture del territorio che l’allievo potrà convenzionare con l’Istituto. Il tirocinio è facoltativo. E’ possibile attivare un tirocinio per un massimo di 300 ore da espletare e concludere entro e non oltre 6 mesi dalla data di esame del master.

Il corso si propone con un taglio prevalentemente pratico. A tal fine, saranno privilegiate, oltre alle classiche lezioni frontali, esercitazioni e discussione in gruppo, supervisioni, analisi di casi clinici reali e video, role-playing.

 

DESTINATARI DEL MASTER

Psicologi e psicoterapeuti, laureandi in psicologia e/o specializzandi in psicoterapia e neuropsicologia, neuropsichiatri, logopedisti, neuropsicomotricisti. Saranno valutate le richieste presentate da altre figure para-sanitarie attraverso screening curriculare.

 

OBIETTIVI FORMATIVI
  • Acquisire conoscenze di teoria generale, modelli del funzionamento cognitivo normale e patologico, dei principali disturbi neuropsicologici e neuro-comportamentali e dei processi sottostanti alle diverse funzioni neuropsicologiche in età evolutiva;
  • Acquisire competenze pratiche al fine di imparare a somministrare ed interpretare i test cognitivi e comportamentali tra quelli di maggior utilizzo nella pratica clinica in età evolutiva;
  • Acquisire gli strumenti necessari per la stesura di un referto diagnostico, la formulazione una diagnosi neuropsicologica e la pianificazione di un progetto d’intervento in età evolutiva;
  • Saper applicare dei protocolli di riabilitazione per le principali patologie neuro-psicologiche in età evolutiva.

 

PROGRAMMA DIDATTICO

I^ Modulo: introduzione alla neuropsicologia dell’età evolutiva: modelli teorici, metodologie di indagine e sistemi di classificazione

  • La concezione dello sviluppo e principali definizioni: ciclo di vita, continuità e cambiamento, fasi dello sviluppo, itinerari di sviluppo, vulnerabilità e resilienza in età evolutiva, contesti di crescita.
  • Lo sviluppo cognitivo: il modello neuro-costruttivista, le neuroscienze, la teoria di Piaget, la teoria di Vygotskij, la teoria di Jerome Bruner, la teoria della mente.
  • Principali modelli della psicologia e della psicopatologia dello sviluppo: Teoria dell’attaccamento, modello bio-psicosociale.
  • Presentazione dei principali manuali diagnostici:
  • DSM 5: organizzazione generale del manuale, individuazione dei principali disturbi in età evolutiva;
  • ICD 10: organizzazione generale del manuale;
  • ICF: organizzazione generale del manuale e strutturazione della diagnosi funzionale;
  • Principali differenze dei differenti sistemi di classificazione.

 

 

II^ Modulo: disturbi della comunicazione e del linguaggio

  • Disturbi del Neurosviluppo: descrizione dei disturbi della comunicazione (Disturbo del linguaggio, disturbo fonetico e fonologico, disturbo della fluenza, disturbo della comunicazione sociale, disturbo della comunicazione senza specificazione) e correlazione con i disturbi neuropsicologici con riferimento all’inquadramento DSM 5 ICD 10. Descrizione del funzionamento in riferimento al manuale ICF.
  • Componenti neuropsicologiche delle abilità linguistiche
  • Strumenti valutativi
  • Protocolli di intervento

 

III^ Modulo: disabilità intellettive

  • Disturbi del neurosviluppo: Disabilità intellettiva (Disabilità intellettiva-disturbo dello sviluppo intellettivo, Disturbi del neurosviluppo senza specificazione) con riferimento all’inquadramento DSM 5 ICD 10. Descrizione del funzionamento in riferimento al manuale ICF.
  • Strumenti valutativi: Wisc – interpretazione dei subtest per orientamento scolastico, inserimenti lavorativi
  • Protocolli di intervento

 

IV^ Modulo: disturbi dello spettro autistico

  • Disturbi del neurosviluppo: Disturbi dello spettro dell’Autismo con riferimento all’inquadramento DSM 5 ICD 10. Descrizione del funzionamento in riferimento al manuale ICF
  • Strumenti valutativi
  • Protocolli di intervento

 

V^ Modulo: disturbo da deficit di attenzione/iperattività

  • Disturbi del neurosviluppo: Disturbo da deficit di attenzione/iperattività;disturbi da comportamento dirompente, del controllo degli impulsi e della condotta con riferimento all’inquadramento DSM 5 ICD 10. Descrizione del funzionamento in riferimento al manuale ICF
  • Strumenti valutativi
  • Protocolli di intervento

 

VI^ Modulo: disturbi specifici dell’apprendimento

  • Disturbi del neurosviluppo: Disturbo specifico dell’apprendimento (con compromissione della lettura, con compromissione dell’espressione scritta, con compromissione del calcolo), modelli neuropsicologici dei DSA con riferimento all’inquadramento DSM 5 ICD 10.
  • Strumenti valutativi
  • Protocolli di intervento
  • Funzioni esecutive, attenzione e memoria: disturbi trasversali ad altre patologie
  • Strumenti valutativi

 

VII^ Modulo: disturbi del movimento

  • Disturbi del neurosviluppo: Disturbi del movimento (disturbo della coordinazione, da movimento stereotipato, da tic, da tic con altra specificazione, da tic sena specificazione) con riferimento all’inquadramento DSM 5 ICD 10. Descrizione del funzionamento in riferimento al manuale ICF e ricadute cognitive
  • Strumenti valutativi
  • Protocolli di intervento

 

VIII^ Modulo: disturbi psicotici in età evolutiva

  • Disturbi dello spettro della schizofrenia e altri disturbi psicotici con riferimento all’inquadramento DSM 5 ICD 10. Descrizione del funzionamento in riferimento al manuale ICF e ricadute cognitive
  • Domenica
  • Disturbo bipolare e Disturbi correlati con riferimento all’inquadramento DSM 5 ICD 10. Descrizione del funzionamento in riferimento al manuale ICF e ricadute cognitive

 

IX^ Modulo: disturbi d’ansia e depressivi in età evolutiva

  • Disturbi depressivi con riferimento all’inquadramento DSM 5 ICD 10. Descrizione del funzionamento in riferimento al manuale ICF e ricadute cognitive
  • Disturbi d’ansiacon riferimento all’inquadramento DSM 5 ICD 10. Descrizione del funzionamento in riferimento al manuale ICF e ricadute cognitive
  • Strumenti valutativi
  • Protocolli di intervento

 

X^ Modulo: disturbo ossessivo-compulsivo in età evolutiva

  • Disturbo ossessivo-compulsivo e disturbi correlaticon riferimento all’inquadramento DSM 5 ICD 10. Descrizione del funzionamento in riferimento al manuale ICF e ricadute cognitive
  • Strumenti valutativi
  • Protocolli di intervento

 

XI^ Modulo: disturbi correlati ad eventi traumatici e stressanti in età evolutiva

  • Disturbi correlati ad eventi traumatici e stressanti con riferimento all’inquadramento DSM 5 ICD 10. Descrizione del funzionamento in riferimento al manuale ICF e ricadute cognitive
  • Strumenti valutativi
  • Protocolli di intervento
  • Disturbi dissociativicon riferimento all’inquadramento DSM 5 ICD 10. Descrizione del funzionamento in riferimento al manuale ICF e ricadute cognitive
  • Strumenti valutativi
  • Protocolli di intervento

 

XII^ Modulo: disturbi di somatizzazione e della nutrizione in età evolutiva

  • Disturbo da sintomi somatici e disturbi correlaticon riferimento all’inquadramento DSM 5 ICD 10. Descrizione del funzionamento in riferimento al manuale ICF e ricadute cognitive
  • Strumenti valutativi
  • Protocolli di intervento
  • Disturbi della nutrizione e dell’alimentazionecon riferimento all’inquadramento DSM 5 ICD 10. Descrizione del funzionamento in riferimento al manuale ICF e ricadute cognitive
  • Strumenti valutativi

 

Modulo XIII^: cyberbullismo e nuove dipendenze

  • Cyberbullismo più dipendenze e nuove dipendenzee ricadute cognitive
  • Indicazioni pratiche

 

Supervisioni di casi clinici ed esercitazioni pratiche

Tavola rotonda con i docenti per un confronto con gli alunni

Verifica finale degli apprendimenti

 

MATERIALE DIDATTICO

Durante il Master verranno fornite all’allievo dispense e riferimenti bibliografici in relazione alle lezioni svolte. Gran parte del materiale didattico sarà in formato elettronico word, pdf e ppt. Gli allievi utilizzeranno fin da subito, per le esercitazioni in aula e la didattica frontale, materiale testologico originale e saranno discussi in gruppo casi clinici reali.

 

MODALITA’ DI ISCRIZIONE

La richiesta di iscrizione, corredata da Curriculum vitae, dovrà pervenire, via email a: LRpsicologia@gmail.com

Successivamente l’allievo sarà contattato per formalizzare l’iscrizione.

 

QUOTA DI ISCRIZIONE E PARTECIPAZIONE

La quota di partecipazione è di € 2400 (+ iva).

Per gli psicologi che richiedono crediti ECM la quota di partecipazione è di € 2.550 (+iva).

Al momento dell’iscrizione e’ richiesto il versamento di € 300, quota che sarà decurtata dall’importo totale. È possibile dilazionare il saldo rimanente in tre rate da corrispondere entro il secondo, quarto e sesto incontro di corso.

 

RICONOSCIMENTI E ATTESTATO FINALE

L’Istituto LRpsicologia è Provider del Ministero della Salute e possiede le certificazioni di qualità ISO 9001:2015 e IQNet, garanzie internazionali di un alto standard formativo raggiunto. Il riconoscimento da parte del Ministero della Salute deriva dal controllo che un Organismo di Certificazione Nazionale e della Comunità Europea ha svolto sui programmi didattici, sulla qualifica dei docenti, sulle modalità di fruizione delle lezioni, sul materiale fornito e tanti altri requisiti necessari a soddisfare i criteri di qualità. Al termine del corso (a coloro che avranno frequentato almeno l’80% delle lezioni), dopo il superamento dell’esame finale sarà rilasciato l’attestato di formazione raggiunta. L’attestato ha validità per gli usi consentiti dalla legge, per esigenze curriculari, concorsuali, di aggiornamento e di riqualificazione professionale.

Al termine del Master e del tirocinio facoltativo sarà possibile richiedere l’iscrizione all’Albo degli Esperti in Neuropsicologia dell’età evolutiva presso l’istituito da LRpsicologia.

 

*ECM

Il nostro Istituto rilascia crediti ECM esclusivamente agli psicologi. Il Master rilascia 50 crediti ecm esclusivamente agli psicologi che ne fanno richiesta al momento dell’iscrizione; eventuali richieste effettuate dopo l’iscrizione non saranno prese in considerazione. Come da normativa nazionale, i crediti formativi saranno rilasciati soltanto a coloro che avranno frequentato il 90% delle ore di lezione e partecipato alla giornata finale d’esame.

 

DOCENTI (IN ORDINE ALFABETICO)

Dott.ssa Anna Carla Arlunno, Medico chirurgo specialista in Neuropsichiatria Infantile e psicoterapeuta. Esperta in riabilitazione, in particolare nel campo dei disturbi specifici di apprendimento, disturbo pervasivo di sviluppo e ADHD, e psicoterapeuta per età evolutiva. Membro della segreteria regionale Sinpia dal 2007 al 2017, con ruolo di referente per la ricerca dei DSA. Responsabile dell’area autismo presso la UONPIA della ASST Valle Olona – sede di Tradate. Consulente presso Consorzio Sir – ex Anfass di Milano, con ruolo di referente medico, e moderatrice di gruppi di parent e teacher training per ADHD. Autrice e relatore di interventi per la società di psicoterapia transazionale ITACA. Didatta LRpsicologia.

Dott.ssa Lucia Barolo, Psicologa, formata in Valutazione e Riabilitazione Neuropsicologica e in Neuropsicologia Forense; Esperta di Valutazione e Abilitazione cognitiva con bambini e adolescenti con Disturbi Specifici dell’Apprendimento (DSA) e disturbi dell’attenzione ed iperattività (ADHD), Consulente per i disturbi del comportamento infantile, Coping Power Program Trainer. Esperienza come sviluppatrice delle Funzioni Sensoriali presso l’FHC di Philadelphia; lavora attualmente anche con soggetti in stato di minima coscienza. Svolge inoltre attività professionale di consulente peritale di parte. Co-founder Studio Emovere – Cuneo (2013). Collaboratore del sito Torino Bimbi (www.torinobimbi.it). Didatta LRpsicologia.

Dott.ssa Simona Bortolai, Psicologa clinica e di comunità, perfezionata in neuropsicologia: diagnosi neuropsicologica in età evolutiva, riabilitazione neuropsicologica e psicodiagnostica forense. Svolge attività lavorativa come coordinatrice clinico-educativa in una Comunità Riabilitativa Psicosociale per minori. Si occupa inoltre di Valutazione e riabilitazione neuropsicologica (bambini, adulti e anziani) e di valutazione e riabilitazione DSA-Disturbi Specifici dell’Apprendimento. Didatta LRpsicologia.

Dott.ssa Marina Maniscalco, Logopedista, laureata in Scienze e tecniche neuropsicologiche, perfezionata in psicologia dello sviluppo e dell’educazione. Lavora per il servizio di riabilitazione dell’ASL TO3, consulente presso scuole di primo e secondo grado attraverso attività di screening e counselling per studenti, genitori ed insegnanti. Esperta in valutazione dei disturbi di apprendimento e potenziamento delle abilità di studio. Didatta LRpsicologia.

Dott. Roberto Passerini, Psicologo, Psicoterapeuta ad indirizzo psicodinamico. Tutor e docente scuola di specializzazione in psicoterapia S.A.I.G.A. (Società Adleriana Italiana Gruppi e Analisi). Esercita come psicoterapeuta presso le ASL TO3 e TO4 e presso una comunità riabilitativa per minori. Membro del Gruppo di Lavoro Alzheimer dell’Ordine degli Psicologi del Piemonte. Esperienza di valutazione e riabilitazione delle funzioni cognitive maturata presso il servizio di neuropsicologia del Presidio Sanitario San Camillo (Torino), R.S.A. torinesi e il Caffè Alzheimer Torino. Collaboratore del progetto di riabilitazione assistita da computer, COG.I.T.O. Formatore presso residenze sanitarie assistenziali. Didatta LRpsicologia.

Dott.ssa Marta Rivera, Terapista della Neuro e Psicomotricità dell’Età Evolutiva, formata nella valutazione e riabilitazione delle patologie neurologiche, psicomotorie e comportamentali dell’età evolutiva. Formata inoltre presso l’Istituto di Psicomotricità di Milano. Svolge la propria attività lavorativa nell’ambito della riabilitazione dell’età evolutiva, tra cui è altresì prevista la valutazione e la riabilitazione dei DSA – Disturbi Specifici dell’Apprendimento. Si occupa inoltre di idrokinesiterapia (Associazione Nazionale Idro-Kinesiterapisti), ippoterapia, massaggio infantile (International Association of Infant Massage) e conduce corsi di formazione per insegnanti di diversi cicli scolastici. Collaboratore dell’Associazione “Fiori sulla Luna Onlus”, ente a sostegno di bambini con disabilità. Fondatrice del Centro di Riabilitazione per l’Età Evolutiva “Il Mondo di Oz” – Cuneo, dal 2014 e de “La Locomotiva” – Cuneo, dal 2008. Didatta LRpsicologia.

Creazione Siti WebRealizzazione Siti Web Roma